LA NASCITA: DA PIAN DEL RE A TORINO

Ho deciso: sciolgo le mie riserve, anzi mi sciolgo e mi lascio andare.

Inizio il viaggio in discesa da questi monti che toccano il cielo.

Subito la paura di un salto nel vuoto: esperienza spumeggiante… è la mia prima cascata.

La paura diventa emozione, voglia di riprovare.

Continuo la mia discesa: da tutte le parti altri ruscelli vogliono entrare nel mio alveo, inizialmente li respingo ma poi capisco che insieme si è più forti e li accolgo: insieme le cascate sono ancora più piene e fragorose…

Dopo la spinta delle cascate e il loro rumore burrascoso il mio camminare si fa più calmo: posso guardare oltre le mie sponde. Attorno il paesaggio si fa più verde e profumato, i monti sono ormai dietro le spalle.

Il viaggio cambia le cose, ti fa cambiare.

Sta arrivando la sera, vedo luci in lontananza, luci imponenti, maestose.

Sicuramente sono arrivato a Torino, Città dalla storia millenaria, prima capitale del Regno d’Italia.

Rallento il mio passo per contemplare palazzi e parchi, scoprire scorci che dicono della sua potenza, del suo ingegno e della sua forza.

Io devo proseguire, ma tu camminatore fermati a riposare.

 

 

 

 

Sostengono il Cammino del Po:

 

Nice Social Bookmark

FacebookLinkedin

info@camminodelpo.it

info:  338 5631260